[]
Area riservata
UserID:
Password:

Lo scopo


Scopo del Fondo è la tutela dei depositanti delle Banche ad esso consorziate (BCC-CR), in osservanza delle previsioni di legge ed in conformità con i principi della mutualità nonché nello spirito della cooperazione di credito.
Il Fondo interviene: 
  • in caso di liquidazione coatta amministrativa delle Banche consorziate e, nel caso di succursali di Banche di Credito Cooperativo comunitarie aderenti e operanti in Italia, qualora sia intervenuto il sistema di garanzia dello Stato di appartenenza;
  • in caso di risoluzione di Banche consorziate;
  • in operazioni di cessione di attività, passività, aziende, rami d’azienda, beni e rapporti giuridici individuabili in blocco;
  • per superare lo stato di dissesto o di rischio di dissesto  di una Consorziata.
Il Fondo è soggetto alla vigilanza della Banca d'Italia e ad esso aderiscono obbligatoriamente tutte le Banche di Credito Cooperativo operanti in Italia. A partire dal 1 luglio 2018 anche per le cooperative di credito italiane entrerà in vigore la possibilità, prevista dalla DGSD, di aderire ad altro sistema di garanzia.
Il Fondo opera in stretta collaborazione con Federcasse e si avvale delle Federazioni locali come proprie articolazioni territoriali.